OurStory_Icon La nostra storia

Il nostro obiettivo è permettere ai nostri clienti di svolgere la loro attività al top assistendoli proattivamente, dove e quando lo desiderano.
ucm03_034712

Genie Industries venne fondata nel 1966 quando Bud Bushnell acquistò i diritti di produzione di un sollevatore di materiali azionato da aria compressa. I clienti sembrarono particolarmente colpiti da quel “genio della lampada” utilizzato per sollevare e abbassare l’argano: da qui il nome “Genie”. Con l’aumento della domanda di sollevatori di materiali e piattaforme aeree, la linea Genie® è stata arricchita con prodotti come sollevatori di persone, piattaforme a braccio telescopico, piattaforme a braccio articolato e sollevatori telescopici. 

A causa della crisi economica che ha caratterizzato i primi anni 2000, l’azienda ha deciso di cercare un partner che condividesse gli stessi valori. Terex Corporation, con alle spalle una lunga esperienza nell’acquisizione di produttori di macchinari in tutto il mondo, si è dimostrata una buona scelta, in linea con l’attività di Genie. Nel 2002, Genie Industries è stata acquisita da Terex ed è diventata il segmento Terex Aerial Work Platforms (AWP) del gruppo. La credibilità e la reputazione di cui il marchio Genie gode sul mercato hanno fatto sì che le macchine continuino a essere commercializzate in tutto il mondo con questo brand.

“Sin dagli inizi, Genie si è impegnata nello sviluppo di prodotti capaci di affrontare con successo le sfide che si presentano ai nostri clienti in cantiere - e si tratta di un processo che non conosce fine,” dichiara Matt Fearon, Presidente di Genie, Terex AWP. “Il nostro team di manager di prodotto e di ingegneri parte dagli input dei clienti per progettare nuovi prodotti, incorporando le più recenti tecnologie per soddisfare esigenze in continua evoluzione. Costruiamo i nostri prodotti secondo gli standard più severi per migliorare la qualità e ridurre i costi, ma anche per offrire elevati rendimenti del capitale investito nell'attività di noleggio.”

Oggi le macchine Genie vengono usate in svariati settori e applicazioni di tutto il mondo, come noleggio, aviazione, edilizia, intrattenimento, settore militare e governativo, produzione industriale, nonché magazzini ed esercizi commerciali.

In qualità di produttore leader a livello globale di macchine per il sollevamento, Genie è impegnata a ridurre al minimo gli sprechi, a migliorare la qualità, ad ascoltare i clienti e ad assicurare livelli di assistenza post-vendita di prim’ordine. Questa strategia ha reso di Genie un marchio di fiducia per decenni, grazie all’impegno costante per portare l’attività dei clienti ad un livello più elevato.  

Dal garage di Bud Bushnell degli inizi ai 4.500 impiegati di oggi al servizio dei clienti in tutto il mondo, Genie è la storia di un lavoro di squadra. I nostri clienti hanno avuto fiducia in noi e ci hanno aiutato a costruire e definire il settore delle piattaforme aeree, nonché a creare soluzioni per consentire agli operatori di lavorare in quota in sicurezza. Sarà proprio il lavoro di squadra a permetterci di trovare nuove soluzioni e opportunità per portare i nostri clienti sempre più in alto”, spiega Fearon. “Per noi, cinquant’anni sono solo l’inizio: il meglio deve ancora arrivare”.

La storia di Genie

Negli ultimi 50 anni, Genie è andata ben oltre le aspettative in termini di sviluppo dei prodotti, concentrandosi su ciò che il cliente richiede per avere successo nel suo settore e con le sue applicazioni. Le innovazioni di Genie stanno cambiando il mercato e definiscono nuovi standard di qualità, affidabilità e sicurezza per i macchinari di sollevamento.

1966
1966-Tinkering-starts-it-all

L’azienda

Anno: 1966

Tutto è partito da un rattoppo

Bud Bushnell era un imprenditore che sperimentava nel suo garage il funzionamento di porte ad azionamento pneumatico. Nel mese di giugno del 1966, iniziò a lavorare presso un’azienda che costruiva dispositivi di sollevamento azionati da aria compressa in bombole. A settembre l’azienda cessò l’attività. Bud riteneva che i prodotti per il sollevamento avessero buone potenzialità. Acquistò le scorte rimaste e avviò Genie Industries, la sua azienda.

1966 Genie Hoist

Il prodotto

Anno: 1966

Genie Hoist

Lanciato nel 1966
Primo sollevatore leggero e portatile
Materiale: Alluminio
Costruito a: Seattle, Washington (Stati Uniti)

1960s-1970s Company Culture

La cultura

Anno: ‘60 e ‘70

I clienti sono sempre stati la nostra priorità.

La struttura aziendale di Genie assunse la forma di una piramide rovesciata con i clienti in cima, i dipendenti al centro e i leader dell'azienda in basso, a sostenere tutte le parti sovrastanti.

Sin dagli albori, il team Genie ha evidenziato l’importanza dell’assistenza ai clienti. Durante le fiere e le visite commerciali, si prestava ascolto alle esigenze dei clienti, integrando le loro idee nella progettazione dei prodotti.

1968 Bud

L’azienda

Anno: 1968

Attrarre i clienti

Durante la sua ricerca di clienti che potessero aver bisogno di sollevatori, Bud si rivolse ad alcune aziende di elettricisti della California. In seguito gli capitò di incontrare una delegazione di dirigenti di un'azienda di lavorazione del ferro in visita dal Giappone. Alla fine del 1968 aveva già ricevuto ordini per 1.500 sollevatori Genie® .

1960s-1970s Company Culture

La cultura

Anno: ‘60 e ‘70

La cultura aziendale è sempre stata incentrata sul team.

I primi leader aziendali adottarono uno stile di management all’insegna del motto “condivisione e attenzione”. Credevano nelle persone. Incoraggiavano la partecipazione dei dipendenti e li ringraziavano personalmente per il loro contributo e i loro successi. Si dice che Bob Wilkerson conoscesse il nome di tutti i dipendenti dell'azienda, anche quando erano più di 1.500!

1974-SLA_Blue

Il prodotto

Anno: 1974

Super Lift

Lanciato nel 1974
Diventa LA macchina a noleggio per eccellenza. Si tratta di un sollevatore di materiali robusto e facile da trasportare
Materiale: Alluminio
Costruito a: Kirkland, Washington (Stati Uniti)

L’azienda

Anno: ‘70

Le piattaforme e il noleggio di macchine decollano insieme

Nel sud della California si sviluppò un nuovo settore in risposta all’espansione rapida e improvvisa dell’edilizia: i noleggiatori iniziarono a fornire macchine ai costruttori. Queste società di noleggio crebbero insieme a Genie. Bud fece visita ai suoi nuovi clienti per verificare come migliorare i prodotti offerti. Fu l’inizio di una collaborazione incentrata sul rapporto con il cliente che prosegue ancora oggi.

1974-Teletower

Il prodotto

Anno: 1974

Teletower

“Metti insieme 3 Genie Hoist…”

Bud era impegnato in una dimostrazione del Genie Hoist ad una fiera di settore quando un fornitore gli fece una proposta: “Se metti insieme tre di questi apparecchi e ci aggiungi una piattaforma, potresti sollevare una persona.” Bud si mise al lavoro e creò il primo Teletower Genie.

In seguito, Bud escogitò un’altra innovazione progettando sollevatori più potenti e interessanti: il montante in alluminio a sezioni concentriche. Si trattava dell’elemento chiave del Superlift e della successiva gamma di sollevatori di materiali.

L’azienda

Anno: ‘70

I tre leader gettano le fondamenta

Bud Bushnell, fondatore di Genie, scelse il genero Bob Wilkerson per guidare l’azienda. Bob diventò presidente nel 1978. Ward Bushnell, figlio di Bud, assunse il ruolo di direttore di produzione mentre Roger Brown era a capo delle vendite. Bob, Ward e Roger furono insieme i fautori della crescita dell’azienda, dell’innovazione e dello spirito di squadra tipico di Genie.

1982 Redmond

L’azienda

Anno: 1982

Creazione (e trasferimento) dell’azienda

I titolari di Genie continuavano ad investire nell'azienda. Le vendite aumentavano, erano in arrivo nuovi prodotti mentre i nuovi mercati cominciavano ad acquistare. Genie doveva espandersi.

Il trasferimento nella zona rurale situata nel Nord-Ovest degli Stati Uniti, a Redmond, offrì a Genie lo spazio per sognare. Ben presto uscirono dalla linea di produzione nuovi sollevatori, semoventi e di dimensioni maggiori, come la piattaforma Z®-30/20, cambiando completamente il mercato.

1980s Bob, Roger and Ward

La cultura

Anno: ‘80

Festeggiare e condividere erano parte del modo Genie

Il team Genie promuoveva una cultura di celebrazione del successo con eventi aziendali, per far crescere ottimismo, fedeltà del cliente e morale dei dipendenti.

I leader delle origini, Bob Wilkerson, Roger Brown e Ward Bushnell (sotto), avviarono molte tradizioni volte a ricompensare le persone per il successo dell'azienda. La festa del 4 luglio e i balli estivi coinvolgevano i dipendenti e le loro famiglie, per festeggiare e divertirsi insieme.

1984 Draftsman

L’azienda

Anno: 1984

Piattaforme Z: un percorso completamente nuovo

Le piattaforme Z rappresentarono una svolta fondamentale nel nostro design: le nuove piattaforme erano ampie, grandi, flessibili e robuste. Utilizzavano acciaio, motori e componenti idraulici. In precedenza, Genie aveva costruito solo piattaforme portatili. Ora puntava alle piattaforme semoventi: i nuovi prodotti aprirono la strada a nuove opportunità in tutto il mondo.

1984-Z-30

Il prodotto

Anno: 1984

Z®-30/20

Lanciato nel 1984
Semovente e flessibile: il nuovo standard per sollevare in verticale scavalcando ostacoli
Materiale: Acciaio
Costruito a: Redmond, Washington (Stati Uniti)

1985 Z-30 links

L’azienda

Anno: 1985

I noleggi diventano il più importante mercato per le piattaforme aeree

Inizialmente, il team Genie pensava che la Z®-30/20 sarebbe stata acquistata da utenti finali del commercio al dettaglio e del settore manifatturiero. Al contrario, accadde che gli utenti finali preferivano noleggiarla. Continuando a noleggiare le piattaforme, i noleggiatori ottenevano profitti sostanziali, recuperando più volte il costo iniziale. Dissero perfino a Genie che stava vendendo la Z®-30/20 decisamente sotto prezzo!

1992 S-60

Il prodotto

Anno: 1992

S®-60

Lanciato nel 1992
Prima piattaforma Genie (di una lunga serie) destinata al settore edilizio.
Materiale: Acciaio
Costruito a: Redmond, Washington (Stati Uniti)

1997 Roger and Team

La cultura

Anno: ‘90

Cultura della famiglia sempre presente

Sin dall’inizio, “membri del team” è stato il termine corretto per definire tutti coloro che lavoravano presso Genie. I membri del team erano spesso come una famiglia e in molti casi erano effettivamente imparentati tra loro! I dipendenti Genie proponevano familiari e amici per occupare posizioni aperte. Erano davvero entusiasti del loro lavoro. Nuove persone desideravano entrare a far parte di questa cultura unica, e Genie stava assumendo personale.

1997-First-Scissor

L’azienda

Anno: 1997

“Se costruite una piattaforma a forbice, ve la compriamo!”

Le aziende di noleggio erano i più importanti clienti di Genie. Apprezzavano la prontezza di risposta, il rispetto e l’assistenza postvendita offerti da Genie. Apprezzavano inoltre l’opportunità di fornire suggerimenti.

Quando i noleggiatori espressero l’intenzione di acquistare tutte le loro piattaforme da Genie, avviammo la produzione di piattaforme a forbice per completare la nostra linea di prodotti.

Genie continuava a migliorare la propria linea principale di prodotti, incorporando le migliorie richieste dai clienti. Un risultato: la Z®-45 diventò la piattaforma più popolare del mondo.

1997-GS-2646

Il prodotto

Anno: 1997

Piattaforma a forbice

Lanciata nel 1997
Piattaforma verticale manovrabile e compatta
Materiale: Acciaio
Costruito a: Redmond, Washington (Stati Uniti)

1990s-Show-Posters

La cultura

Anno: ‘90

Relazionarsi con i clienti

Le relazioni con i clienti sono sempre state un punto centrale del nostro modo di essere. Genie ha saputo creare nel tempo dei ricordi indelebili durante i suoi eventi dedicati ai clienti. Come membro di lungo corso dell’American Rental Association (ARA), Genie ha spesso approfittato della fiera annuale per invitare i propri clienti ad eventi speciali. Si trattava di occasioni perfette per dialogare e ascoltare le opinioni dei clienti, al fine di migliorare le principali linee di prodotto Genie. Un risultato: la Z®-45 diventò la piattaforma più popolare del mondo.

1990s-2000s Lean Manufacturing

L’azienda

Anno: Fine anni ‘90-2000

Costruire in modo “snello”

Genie realizzò che sarebbe stato possibile costruire prodotti migliori incorporando i commenti dei clienti nel processo di produzione. A tale scopo gli ingegneri svolsero un intenso lavoro di studio delle innovazioni di Toyota. Questo nuovo processo di produzione, inizialmente noto con il nome di “Total Quality Management” (Gestione totale della qualità - TQM) e successivamente chiamato “Lean” (snello), incoraggiò Genie a ristrutturare ogni stabilimento in base allo specifico prodotto in esso realizzato.

Il processo Lean si adattava perfettamente alla dedizione applicata da Genie nell’integrare il feedback dei clienti e del team. Si verificarono cambiamenti sia grandi sia piccoli, tutti improntati alla realizzazione di prodotti migliori, con procedimenti più efficienti.

2000 S-105 and S-125

Il prodotto

Anno: 2000-2005

I sollevatori Super Boom conquistano nuovi traguardi

I sollevatori Super Boom raggiungono i 38 metri di altezza e la torretta ruota di 360 gradi. Il primo modello è stata la piattaforma telescopica Super Boom, la S®-125, seguita dalla più piccola, S-105. Le nuove piattaforme rispondevano alle necessità del mercato del noleggio caratterizzato da una vertiginosa espansione in tutto il mondo. Cantieri navali, aeroporti, stadi... i modelli Super Boom permettevano di portare a termine lavori su larga scala in modo rapido e sicuro.

2001-2002 Terex

L’azienda

Anno: 2001–2002

La recessione mondiale porta al cambiamento

Gli eventi mondiali del 2001 cambiarono il clima economico per quanto riguardava i progetti di costruzione su larga scala. L'edilizia era in stallo. La crescita in tutti i settori e in tutto il mondo si era fermata. Genie doveva apportare all’azienda risorse, nuovi mercati e liquidità. I leader di Genie avviarono i negoziati con Terex, un’azienda costruttrice di macchinari di calibro mondiale. Nel 2002, Genie si trasformò da azienda a conduzione familiare a parte di una multinazionale quotata in borsa.

2002 Terex People Logo

La cultura

Anno: 2002

Terex + Genie = Condivisione di culture e pratiche

Terex comprese il valore del know-how apportato dal team Genie. Bob Wilkerson aveva guidato l’azienda per 30 anni. Dopo la fusione rimase nell’azienda per più di quattro anni per agevolare la transizione di Genie e della sua cultura aziendale a Terex.

Si generò un flusso bidirezionale di informazioni e valori tra Genie e Terex. Molti dirigenti Genie diventarono dirigenti Terex. Molte modalità di lavoro proprie di Genie vennero adottate dalla nostra casa madre. Sebbene la cultura aziendale sia più formale, Genie assume ancora membri della stessa famiglia a distanza di generazioni!

GTH-3007_8

Il prodotto

Anno: 2002

Più grandi, per nuove sfide

L’acquisizione da parte di Terex aggiunse alla linea dei prodotti Genie® i sollevatori telescopici. Queste macchine per il sollevamento di grandi dimensioni determinarono il ritorno di Genie alle proprie origini: i sollevatori di materiali. Ma ora la produzione era su vasta scala! Esattamente come accade con tutti i nostri prodotti, Genie modificò e migliorò questi sollevatori sulla base del feedback dei clienti.

2002 Genie Access-Cover H6-501

L’azienda

Anno: 2002

Pensare in grande

All’alba del nuovo millennio, Genie aveva finalmente conquistato il suo posto. Non eravamo più considerati dai concorrenti come semplici operatori locali, ma avevamo guadagnato il riconoscimento internazionale per qualità, assistenza e linea completa di prodotti. Con uffici in più di 15 Paesi, e 5 sedi che si occupavano di produzione e distribuzione, i nostri dipendenti avevano trasformato questa azienda a conduzione familiare in una società leader nel settore delle piattaforme aeree.

2006 Z-135/70

Il prodotto

Anno: 2006

Z®-135/70

Lanciata nel 2006,
La piattaforma Z®-135 fu il passo successivo: la prima piattaforma Super Boom a braccio articolato. Massima versatilità per raggiungere altezze estreme
Materiale: Acciaio
Costruito a: Moses Lake, Washington, USA

2007 GTH-5519

Il prodotto

Anno: 2007

GTH™-2506

Lanciato nel 2007
Sollevatore telescopico per le esigenze  di sollevamento di materiali del mercato mondiale.
Materiale: Acciaio
Costruito a: Umbertide, Italia

2010 Moses Lake Customer Event

La cultura

Anno: 2010

I clienti restano la nostra priorità

Genie resta devota ai suoi clienti. Forniamo supporto ai nostri clienti e siamo sempre raggiungibili al telefono per risolvere eventuali problemi. Il nostro stretto rapporto con i clienti ci permette di acquisirne direttamente il feedback e di farne tesoro.

 

2010 China ground breaking

L’azienda

Anno: 2010

Un leader globale

Le piattaforme Genie vengono prodotte negli stabilimenti di tutto il mondo: Italia, Cina e Stati Uniti. Anche i nostri clienti sono in tutto il mondo, precisamente in oltre 50 Paesi in sei continenti. Con la nostra crescita come parte di Terex, la squadra Genie è più forte che mai.

2013 SX-180

Il prodotto

Anno: 2013

SX™-180

Lanciata nel 2013
Con un’altezza massima di lavoro quasi 57 metri e uno sbraccio orizzontale di poco più di 24 metri, la piattaforma
SX™-180 permette facilità di accesso e versatilità, anche nelle applicazioni più estreme.
Materiale: Acciaio
Costruito a: Moses Lake, Washington (USA)

2015 50th Anniversary

L’azienda

Anno: 2015

Un anno produttivo

Nel 2015, Genie ha assunto una posizione dominante sul mercato lanciando il maggior numero di nuovi prodotti della sua storia, tutti progettati per fornire ai clienti un più alto rendimento degli investimenti.

Genie ha realizzato una linea completa di sollevatori telescopici finalizzata a rispondere perfettamente alle esigenze di qualsiasi cantiere. L’espansione della flotta offre ai nostri clienti un unico partner per tutte le necessità, che si tratti di acquistare nuove macchine, sottoporre la propria flotta a manutenzione o richiedere assistenza e ricambi.

Genie festeggia il 50° anniversario nel 2016.

Costruiamo il futuro...

I team Terex e Genie sono proiettati verso il futuro: è per questo che ci vedrete ampliare ulteriormente la nostra offerta di prodotti innovativi, per rispondere ancor meglio alle vostre esigenze. Svilupperemo tecnologie che semplificheranno la vostra attività.

Continueremo ad incorporare la qualità in tutto quello che facciamo, con prodotti sicuri e affidabili, supportati da un servizio di assistenza di alto livello. I clienti restano la nostra priorità. Il successo di Genie si fonda sul successo dei nostri clienti, oggi e sempre.

 

Genie Xtra Capacity and Genie Blue is Your New Green